1 luglio 2017


 LIVORNO. Dopo una serie di maltrattamenti nei confronti della madre anziana, era stata sottoposta alla misura dell’allontanamento dalla casa di famiglia, ma lei non l’ha rispettato e così è stata arrestata. In carcere è finita una donna livornese di 37 anni, ulteriormente nei guai dopo il blitz di giovedì mattina dei carabinieri della stazione di Montenero.

I loro servizi e i loro controlli hanno infatti documentato il mancato rispetto del provvedimento di allontanamento da quella casa, così i militari sono intervenuti in modo tempestivo e l’hanno arrestata, accompagnandola subito dopo all’interno del carcere Don Bosco di Pisa. L’ordinanza di custodia cautelare è stata emessa dal giudice per le indagini preliminari di Livorno, che quindi ha aggravato la misura nei confronti della 37enne livornese.

L’allontanamento dalla casa di famiglia era stato disposto dopo i ripetuti episodi di maltrattamenti ai danni della madre, ma i carabinieri della stazione di Montenero hanno scoperto che non lo stava rispettando. E così, una volta accertata la continua presenza della 37enne nella casa in cui vive la madre anziana, è stata arrestata dai carabinieri. Ed è stata portata in carcere per scontare la pena.


Fonte: http://iltirreno.gelocal.it/livorno/cronaca/2017/07/01/news/maltratta-la-madre-e-non-rispetta-l-allontanamento-arrestata-1.15563053


Nessun commento:

Posta un commento

Print