19 aprile 2017

Durante una lite, donna accusata di tentato omicidio

(ANSA) - GENOVA, 19 APR - Una donna di 52 anni è stata arrestata per tentato omicidio per avere colpito ripetutamente alla testa con una chiave inglese il convivente di 72 anni al termine di una lite in casa. L'uomo, Giancarlo Traniello, savonese, è stato ricoverato in codice rosso all'ospedale di Sampierdarena: è grave. Il fatto è accaduto ieri sera in via Cordanieri, a Prà. La donna, Hafida Tamiut, francese, arrestata dai carabinieri con l'accusa di tentato omicidio, è nel carcere di Pontedecimo. La lite sarebbe nata per futili motivi e la coppia potrebbe aver bevuto un po' troppo. A chiamare i carabinieri i vicini di casa che hanno sentito le grida dei due.
    La coppia non sarebbe nuova a litigi violenti. La donna avrebbe colpito il convivente dopo che l'uomo era caduto: il settantenne, soccorso dai medici del 118, aveva varie ferite in più parti del corpo e una frattura alla testa. Quando i carabinieri sono arrivati nell'abitazione la donna aveva ancora in pugno la chiave inglese.

Fonte: http://www.ansa.it/liguria/notizie/2017/04/19/colpisce-marito-con-utensile-arrestata_173f7a46-d1c0-41c4-a69a-d94ef094adde.html 


Nessun commento:

Posta un commento

Print