20 ottobre 2016

Accoltellata all'alba da una ragazza, edicolante 75enne caccia la rapinatrice e riprende a lavorare

L’hanno accoltellata nel suo negozio, nel tentativo di portarle via i soldi dalla cassa. Ma la signora Ornella, alla veneranda età di 75 anni, non si è fatta intimidire: ha cacciato la rapinatrice e dopo due ore al Pronto Soccorso è tornata a lavorare.
L’episodio nella mattinata del 19 ottobre nel chiosco di via Monte Rosa, nel cuore di Barriera Milano. La donna aveva appena aperto l’attività quando una ragazza, vestita con giubbino e fuseaux, si è presentata alla cassa per chiedere di cambiare un gratta e vinci.
Ornella, però, le ha detto di rivolgersi al tabacchino. Così la giovane, presa alla sprovvista, è uscita ma è ritornata nel chiosco dopo pochi minuti per chiedere un numero della rivista “Cioè”.
Poi, al momento di pagare la rapinatrice ha prima finto di aver lasciato 50 euro sul bancone poi ha sorpreso l’anziana tirando fuori un coltello a serramanico. Con cui l'ha colpita prima alla spalla e poi alla mano sinistra.
Ornella ha cominciato a urlare, ha strappato una ciocca di capelli all’assalitrice e poi l'ha cacciata via. Poi è stata soccorsa e trasportata al vicino ospedale San Giovanni Bosco. Dopo due ore di medicazioni e bendaggi Ornella è uscita ed è tornata al lavoro. Ancora dolorante alla polizia ha detto: “Quella ragazza non l’avevo mai vista in zona”.
Poi, come se nulla fosse, si infila un giaccone che nasconde la ferita alla spalla e riprende a vendere riviste. “Ma ora – conclude -, aprirò solo in presenza di mio figlio”.



Potrebbe interessarti:http://www.torinotoday.it/cronaca/rapina-aggressione-edicolante-barriera.html
Seguici su Facebook:http://www.facebook.com/TorinoToday


Nessun commento:

Posta un commento

Print