20 giugno 2016

Domenica notte in via Avanzo, a Padova. Una romena di 42 anni ha aggredito una connazionale più giovane per rubarle denaro


PADOVA. Rissa tra prostitute domenica notte in via Avanzo. Una romena di 42 anni ha aggredito una connazionale più giovane per rubarle denaro. La colluttazione è stata violenta e sono dovuti intervenire anche i carabinieri. Alla fine una è stata arrestata mentre l’altra è finita in pronto soccorso.
Era da poco passata l’una quando la quarantaduenne si è messa in testa di impadronirsi di tutti i soldi presi dall’altra. Chiaramente non si conoscono tutti i contorni della vicenda. Quello della prostituzione su strada è un mondo a parte, con regole tutte sue. Quel che si sa è che R.T. si è avventata con violenza contro una connazionale a scopo di rapina. L’ha colpita con violenza al volto e la scena non è passata inosservata.
Sul posto è accorsa una gazzella dei carabinieri. I militari sono riusciti a fermare e arrestare la donna violenta. L’altra, invece, è stata ricoverata in pronto soccorso e dimessa con una prognosi di 15 giorni.
R.T. è stata trattenuta in caserma qualche ora e poi arrestata con l’accusa di rapina.
I militari dell’Arma stanno cercando di capire il contesto in cui è maturata la feroce aggressione.
http://mattinopadova.gelocal.it/padova/cronaca/2016/06/20/news/rissa-tra-prostitute-una-viene-arrestata-l-altra-e-in-ospedale-1.13695248


Fonte:  


Nessun commento:

Posta un commento

Print