2 giugno 2016

È stata arrestata per tentato omicidio e resistenza a pubblico ufficiale la donna romena di 28 anni che ieri ha minacciato di lanciare suo figlio di 5 anni dal terzo piano in via Giambellino a Milano.
Secondo quanto ricostruito, era entrata abusivamente in un appartamento vuoto e quando è arrivata la Polizia ha urlato "Se vi avvicinate, lo butto giù e lo ammazzo".
Difficile l'intervento dei poliziotti, dato che la donna si era sporta tenendo con le mani tese il bimbo sospeso nel vuoto, nel mezzo di un temporale.
Due agenti donna sono riuscite a bloccare la madre facendola cadere all'interno, procurandosi entrambe alcune contusioni giudicate guaribili in due giorni.
Il bimbo è stato affidato in una comunità protetta e la madre è stata portata a San Vittore.


Nessun commento:

Posta un commento

Print