14 aprile 2016

È stata sottoposta a fermo, con l’accusa di tentato omicidio, la donna 51/enne, protagonista insieme ad altre 4 persone dell’aggressione ad una ragazzina di 14 anni e al suo amico di 16 lo scorso 5 aprile alla stazione di Pistoia. La donna, già denunciata precedentemente si è, poi, resa irreperibile tanto che i carabinieri l’hanno trovata nascosta nell’armadio di una roulotte posizionata in via Buzzati a Pistoia. Dalla visita medico legale eseguita sulle vittime dal consulente tecnico nominato dalla Procura della Repubblica, sarebbe emerso che le numerose ferite inferte ai minori sono risultate essere di “una gravità tale – spiega una nota dei carabinieri – da poterne cagionare la morte se non fossero state trattate immediatamente da personale sanitario dell’ospedale di Pistoia”. La donna è stata portata al carcere di Sollicciano. Intanto i carabinieri hanno identificato anche la quinta persona che prese parte all’aggressione dello scorso 5 aprile, si tratta di una 35enne, residente a Pistoia, che è stata denunciata in stato di libertà. La ricostruzione dell’evento criminoso secondo gli inquirenti “ha evidenziato che non dovrebbe trattarsi di una spedizione punitiva ai danni di un testimone in un processo che riguardava nomadi ma che la lite sembra riconducibile ad attriti pregressi fra le persone coinvolte”. 

Fonte: http://www.gonews.it/2016/04/14/ragazzi-aggrediti-alla-stazione-arrestata-51enne-per-tentato-omicidio/ 

È stata sottoposta a fermo, con l’accusa di tentato omicidio, la donna 51/enne, protagonista insieme ad altre 4 persone dell’aggressione ad una ragazzina di 14 anni e al suo amico di 16 lo scorso 5 aprile alla stazione di Pistoia. La donna, già denunciata precedentemente si è, poi, resa irreperibile tanto che i carabinieri l’hanno trovata nascosta nell’armadio di una roulotte posizionata in via Buzzati a Pistoia. Dalla visita medico legale eseguita sulle vittime dal consulente tecnico nominato dalla Procura della Repubblica, sarebbe emerso che le numerose ferite inferte ai minori sono risultate essere di “una gravità tale – spiega una nota dei carabinieri – da poterne cagionare la morte se non fossero state trattate immediatamente da personale sanitario dell’ospedale di Pistoia”. La donna è stata portata al carcere di Sollicciano. Intanto i carabinieri hanno identificato anche la quinta persona che prese parte all’aggressione dello scorso 5 aprile, si tratta di una 35enne, residente a Pistoia, che è stata denunciata in stato di libertà. La ricostruzione dell’evento criminoso secondo gli inquirenti “ha evidenziato che non dovrebbe trattarsi di una spedizione punitiva ai danni di un testimone in un processo che riguardava nomadi ma che la lite sembra riconducibile ad attriti pregressi fra le persone coinvolte”.

Leggi questo articolo su: http://www.gonews.it/2016/04/14/ragazzi-aggrediti-alla-stazione-arrestata-51enne-per-tentato-omicidio/
Copyright © gonews.it
Home Prato - Pistoia << Indietro Ragazzi aggrediti alla stazione, arrestata 51enne per tentato omicidio 14 aprile 2016 14:01 Cronaca Pistoia pistoia_treno_stazione_sopralluogo_rossi_enrico_2013_12_10_2 È stata sottoposta a fermo, con l’accusa di tentato omicidio, la donna 51/enne, protagonista insieme ad altre 4 persone dell’aggressione ad una ragazzina di 14 anni e al suo amico di 16 lo scorso 5 aprile alla stazione di Pistoia. La donna, già denunciata precedentemente si è, poi, resa irreperibile tanto che i carabinieri l’hanno trovata nascosta nell’armadio di una roulotte posizionata in via Buzzati a Pistoia. Dalla visita medico legale eseguita sulle vittime dal consulente tecnico nominato dalla Procura della Repubblica, sarebbe emerso che le numerose ferite inferte ai minori sono risultate essere di “una gravità tale – spiega una nota dei carabinieri – da poterne cagionare la morte se non fossero state trattate immediatamente da personale sanitario dell’ospedale di Pistoia”. La donna è stata portata al carcere di Sollicciano. Intanto i carabinieri hanno identificato anche la quinta persona che prese parte all’aggressione dello scorso 5 aprile, si tratta di una 35enne, residente a Pistoia, che è stata denunciata in stato di libertà. La ricostruzione dell’evento criminoso secondo gli inquirenti “ha evidenziato che non dovrebbe trattarsi di una spedizione punitiva ai danni di un testimone in un processo che riguardava nomadi ma che la lite sembra riconducibile ad attriti pregressi fra le persone coinvolte”.

Leggi questo articolo su: http://www.gonews.it/2016/04/14/ragazzi-aggrediti-alla-stazione-arrestata-51enne-per-tentato-omicidio/
Copyright © gonews.it


Nessun commento:

Posta un commento

Print