4 febbraio 2016

CASALGRANDE. Una maestra presa a graffi e schiaffi, aggredita dai genitori di un bimbo della sua stessa scuola per una banale questione di parcheggi.
È stata una mattinata turbolenta, che porta ancora con sé conseguenze e discussioni in paese, e che è già sfociata in una denuncia nei confronti di una donna di 37 anni, quella vissuta martedì a Casalgrande, in via Gramsci, nel parcheggio di una delle principali scuole elementari locali.
Siamo alla fine delle lezioni, e, come ogni giorno, decine di genitori arrivano in macchina per caricare i loro figli.
Qualche parcheggio complicato, in queste situazioni, può verificarsi, ma martedì il papà e la mamma di un alunno fanno una manovra un po’ troppo invasiva, lasciando la propria automobile in maniera non proprio ortodossa. Il mezzo infatti blocca diversi altri veicoli, che non avevano la minima possibilità di uscire.
Fra questi, anche l’auto di una delle maestre della scuola, un’insegnante di 50 anni, la quale avendo finito prima con il lavoro aveva raggiunto il parcheggio prima del termine delle lezioni.
Solo che, a causa dell’ostacolo imprevisto, non ha comunque potuto lasciare la zona e ha dovuto attendere il ritorno dei genitori, che nel frattempo si erano sistemati davanti alla palazzina scolastica in attesa dell’uscita del figlio.
Quando madre e padre si sono avvicinati alla loro auto, l’insegnante si è lamentata per come la coppia aveva parcheggiato l’auto, esprimendo tutto il suo disappunto.
La mamma ha reagito e la discussione si è subito scaldata, passando rapidamente alle offese. E poi alle mani, perché la maestra è stata colpita con diversi schiaffi e graffi da parte della donna infuriata.
Dopo qualche minuto di baruffa, la situazione si è progressivamente spenta. Successivamente la maestra è stata costretta a recarsi al pronto soccorso dell’ospedale per essere medicata ed è stata dimessa con una prognosi di cinque giorni. Subito dopo ha presentato denuncia ai carabinieri di Casalgrande, che ora stanno completando le indagini. La donna che ha aggredito la maestra verrà denunciata per lesioni personali ma anche il marito, che non ha spostato l’auto impedendo all’insegnante di allontanarsi, rischia a sua volta una denuncia.

  Nel frattempo la notizia ha fatto rapidamente il giro del Casalgrandese, diventando l’argomento principe di queste giornate. (adr.ar.)
http://gazzettadireggio.gelocal.it/reggio/cronaca/2016/02/04/news/maestra-aggredita-da-una-mamma-davanti-a-scuola-1.12895938


Nessun commento:

Posta un commento

Print