3 gennaio 2016

Una madre americana di 34 anni è stata arrestata per aver sottoposto i figli a una serie di maltrattamenti, che includevano tatuaggi sul corpo dei due bambini, un maschietto e una femmina rispettivamente di 12 e 13 anni.

È successo a Frewsburg, New York: la donna, Chatilly Thomas, usava una pistola per tattoo per marchiare permanentemente la loro pelle.
Secondo quanto raccontato dalla polizia al quotidiano locale WKBW, avrebbe scritto la frase “corri o muori” dietro la schiena del figlio 12enne e un fulmine luminosissimo dietro la mano della bambina. Gli agenti sarebbero stati informati della vicenda da un individuo, che non ha fatto conoscere la sua identità, che ha chiamato preoccupato il commissariato per sollecitarli a fare visita alla casa in cui la donna viveva insieme ai figli la sera della vigilia di Capodanno.
Ma quello che hanno scoperto non gli è piaciuto affatto. La donna, oltre a tatuare i corpi dei bambini nonostante non avesse alcuna licenza per farlo, pare avesse commesso altre violenze contro di loro. È stata così arrestata per violazione della legge nei confronti di minori. Dovrà ora comparire in tribunale il prossimo 20 gennaio per confermare o meno le accuse.

link alla notizia:
http://www.leggo.it/news/esteri/tatuaggi_figli_minori_chatilly_thomas/notizie/1765812.shtml


Nessun commento:

Posta un commento

Print