12 novembre 2015

Dovrà rispondere di rapina aggravata e lesioni personali in concorso G.M., una 42enne con precedenti specifici, arrestata questa mattina in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP presso il Tribunale di Catania.

La donna, il 9 ottobre scorso - secondo quanto accertato dagli investigatori - servendosi di un inibitore di frequenza, insieme ad una complice, ha prelevato un portafogli da un'auto parcheggiata in Piazza Europa. All'interno c'erano 1.700 euro e il bancomat.
Il legittimo proprietario accortosi del furto, si era subito recato presso gli sportelli dell'Unicredit di via Leonardi per bloccare il bancomat e proprio lì aveva incrociato le due donne. Ne era scaturita una colluttazione e l'uomo era stato colpito all'addome con calci che gli avevano causato ferite guaribili in 3 giorni.
La G.M. riusciva a fuggire, mentre la complice, M.O., era stata arrestata subito.

http://www.nuovosud.it/31212-cronaca-catania/catania-rapinatrice-manette-aveva-rubato-un-portafogli-da-unauto



Nessun commento:

Posta un commento

Print