17 settembre 2015

Durante la lite accoltella l'ex patrigno, ragazzina 15enne denunciata per lesioni

Una furibonda lite, nata per questioni banali, ha richiato di trasformarsi in tragedia quando una ragazza di 15 anni ha afferrato un coltello e colpito l'ex compagno della madre.
Il parapiglia si è scatenato nel pomeriggio di mercoledì quando, ai carabinieri di Novafeltria, si è presentato un 34enne foggiano domiciliato nel paese della Valmarecchia, appena dimesso dal pronto soccorso. L'uomo ha raccontato ai militari dell'Arma che, poco prima, era nato un acceso litigio tra lui e la ragazzina che, all'improvviso, ha afferrato la lama scagliandosi contro il 34enne e colpendolo al braccio sinistro.
L'uomo è stato costretto a ricorrere alle cure del pronto soccorso dell'ospedale di Novafeltria ed è stato medicato e poi dimesso con una prognosi di 10 giorni. Al termine delle indagini, i carabinieri hanno denunciato la 15enne alla Procura dei Minori con le accuse di lesioni personali aggravate.


Nessun commento:

Posta un commento

Print