12 agosto 2015



























































Annunziata Caso, moglie di Aldo Gionta, capo dell'omonimo clan operante a Torre Annunziata, è stata arrestata dai carabinieri per tentato omicidio.
Annunziata Caso, consorte del boss, e la madre Pasqualina Apuzzo sono state rinchiuse nel carcere di Pozzuoli, mentre Gemma Gionta è finita ai domiciliari perché mamma di bimbi ancora piccoli.
Nel luglio scorso, Carmela Gionta era finita in carcere per associazione camorristica, usura e tentata estorsione.
L'ordinanza di custodia cautelare per tentato omicidio e associazione mafiosa a carico delle tre donne è stata emessa dalla Dda di Napoli. Nel mese di luglio, Carmela Gionta, prima di essere arrestata, avrebbe subito pressioni dalla tre donne, che le avrebbero prestato circa 15mila euro per un prestito a un imprenditore, che non riusciva ad estinguerlo. E l'avrebbero accoltellata.

Fonte: http://stadio24.com/2015/4572/torre-annunziata-faida-in-famiglia-arrestata-moglie-boss/


Nessun commento:

Posta un commento

Print