22 giugno 2015

Le scenate, anche a detta dei conoscenti della coppia, erano all’ordine del giorni. Come avvenuto solo qualche sera fa quando, nei pressi del ristorante Pinocchio, erano volate urla e minacce. «Io ti denuncio, io ti rovino», pare che queste siano state le parole che lei, la giovane e avvenente fidanzata dominicana di Alfonso Trapanese, commerciante 49enne conosciutissimo in centro, abbia urlato all’indirizzo del suo compagno che continuava a inveire contro di lei, accusandola di averlo tradito in più occasioni.
Poi l’ennesima scenata di gelosia, avvenuta questa volta in casa, nell’appartamento di lui al piano terra dello stabile al civico 50 di lungomare Trieste, proprio a pochi metri dall’enoteca che Trapanese gestisce con suo figlio. E questa volta l’epilogo è tragico: lei, R.D., 35enne originaria della Repubblica Dominicana, prende un coltello da cucina, uno di quelli belli grossi, e ferisce Trapanese tra la spalla ed il braccio destro. L'uomo è stato trasferirlo al Ruggi da un'ambulanza della Croce Bianca. La donna è stata arrestata per tentato omicidio e trattenuta a disposizione dell’autorità giudiziaria per la convalida.


link alla notizia:


Nessun commento:

Posta un commento

Print