18 giugno 2015

Ha ucciso un gatto perché «era indemoniato». Così una genovese di 40 anni ha dato fuoco al micio cospargendolo di benzina.
La donna è stata accusata di uccisione di animali e il gip Ferdinando Baldini ne ha disposto la libertà vigilata. 
La donna era stata denunciata dai vicini che avevano assistito alla scena.


Nessun commento:

Posta un commento

Print