16 gennaio 2015

Scopre che la moglie attende un bambino nonostante il matrimonio non sia stato ancora consumato. E’ l’inizio di un incubo per un fidardense soccorso dalla Polizia Locale dopo essere stato picchiato dalla compagna a cui aveva chiesto spiegazioni.
E’ successo l’altro giorno in pieno centro storico. Una storia che ha dell’inverosimile se solo a raccontarla non fosse lo stesso protagonista, un uomo di mezza età che ha sposato una ragazza straniera di svariati anni più giovane.
Stando a quanto riferito dall’uomo, a distanza di mesi e mesi dalle nozze la moglie non si sarebbe ancora concessa. Nessun rapporto intimo avrebbe infatti avuto corso fra i due nonostante la convivenza sotto lo stesso tetto.
Prevedibile la reazione del marito quando ha scoperto che la donna era in dolce attesa. Ha iniziato a pressarla per avere risposte. Alla fine è scoppiato un feroce alterco in cui ad avere la peggio è stato proprio il fidardense, malmenato dalla ragazza.
Il litigio ha richiamato l’attenzione di alcuni passanti che hanno richiesto l’intervento degli agenti per sedare gli animi e cercare di riportare la pace in famiglia.
Fonte


Nessun commento:

Posta un commento

Print