5 agosto 2014

(ANSA) - VERONA, 5 AGO - Botte e aggressioni al marito e infine, con la complicità di un'amica, un tentativo di rapina ai danni dell'uomo, che stava prelevando denaro al bancomat per fuggire dalla moglie violenta. E' la storia di un 42enne ghanese, residente nel veronese, che i carabinieri hanno 'salvato' dalla furia della moglie, connazionale 39enne, la quale già in altre occasioni aveva fatto valere il suo fisico possente rispetto a quello esile del marito nelle liti in casa, spesso vere e proprie aggressioni.
http://www.ansa.it/veneto/notizie/2014/08/05/con-amica-tenta-rapina-maritoarrestata_ab982b2f-296b-42a0-82eb-34bdb22cb64e.html


Nessun commento:

Posta un commento

Print