2 agosto 2014

Una donna di 48 anni, M.B., è stata arrestata dai carabinieri di Martano, in provincia di Lecce, per maltrattamenti in famiglia nei confronti del suo convivente di 77 anni. I militari sono intervenuti a seguito dell'ennesima richiesta di intervento da parte dell'uomo, stanco delle continue vessazioni e delle violenze fisiche e verbali da parte della donna, culminate nel primo pomeriggio di ieri addirittura in un maldestro tentativo di gettarlo dal balcone di casa. La donna è di origini tedesche ma risiede a Martano. Anche quando sono arrivati i carabinieri, la donna, dal carattere riottoso, non si è calmata. La donna, come disposto dal pm Carmen Ruggero, è stata accompagnata in carcere. Fonte


Nessun commento:

Posta un commento

Print