13 marzo 2013

I Carabinieri della Stazione di Ventimiglia Principale hanno arrestato Paula Bianca Serban, 22enne rumena domiciliata a Ventimiglia.
La donna, entrata ieri all’interno di un negozio di intimo in via Cavour di Ventimiglia, ha rubato diversi capi inserendoli nella borsa. La manovra non è sfuggita ad una commessa e, dopo che la straniera lasciava l’esercizio commerciale, veniva invitata a fermarsi. Per guadagnarsi la fuga, la rumena ha percosso la commessa con calci e pugni.
Il tempestivo intervento di una pattuglia in servizio ha evitato il peggio. La rumena è stata bloccata e tratta in arresto con l’accusa di rapina impropria mentre la refurtiva, di circa 120 euro, è stata recuperata e restituita al negozio.
La commessa, trasportata presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale Civile di Bordighera è stata giudicata guaribile in 8 giorni per un trauma contusivo rachide cervicale e alla mano. L’arrestata, trattenuta nelle camere di sicurezza della caserma, sarà giudicata nella mattinata odierna davanti al Tribunale di Sanremo.


Nessun commento:

Posta un commento

Print