11 ottobre 2012

Una nipote dell'anziano va a trovarlo all'improvviso e lo trova immobilizzato a una sedia con le corde: nei guai una 50enne

Anziano trovato imbavagliato e legato a una sediaTREVISO - Una brutta vicenda di maltrattamenti è venuta a galla nel Trevigiano: i carabinieri di Vittorio Veneto hanno infatti denunciato per maltrattamenti una badante per aver imbavagliato un 96enne affetto da Alzheimer.
I militari sospettano, dopo la visita fatta all'anziano da parte di un medico, che ci possano essere state altre azioni restrittive come l'immobilizzazione con corde alle mani. La vicenda è venuta a galla dopo che una nipote del 96enne si è recata improvvisamente a trovare il nonno, e lo ha visto nella sua stanza imbavagliato ad una sedia. Una azione che la badante, una cinquantenne di nazionalità russa, avrebbe compiuto per evitare di sentire continue lamentele da parte dell'uomo che doveva assistere.
fonte: http://www.gazzettino.it/province/nordest/lega_e_imbavaglia_un_96enne_malato_di_alzheimer_denunciata_una_badante/notizie/224944.shtml


Nessun commento:

Posta un commento

Print