23 settembre 2012


Stephen Phillips, 59enne originario di Torquay (Devon) è stato freddato da un killer mentre era sulla sua moto nel villaggio Baan Phai, 250 miglia a nord-est di Bangkok. Sua moglie - Wilaiwan, 29enne thailandese - ed altri 2 uomini, sono stati fermati dalla polizia con l’accusa di aver architettato l’assassinio di Stephen.
Tra i due uomini fermati si presume ci sia l’amante della donna. Il killer ha colpito l’uomo con diversi colpi di arma da fuoco: il primo all’addome, poi alle gambe ed infine in testa.
Stephen aveva recentemente stipulato un’assicurazione
sulla vita per oltre 250.000 euro ed erano stati ritirati dal suo conto in banca circa 15.000 euro. L’anziana madre di 81 anni, residente a Manchester, ha detto alla stampa “Era tornato qui all’inizio dell’anno e mi aveva detto che non era felice del suo matrimonio. Ma, a parte questo, si trovava bene in Thailandia”.
La polizia ha detto “Abbiamo arrestato uno dei malviventi presenti durante l’agguato. Sappiamo chi ha sparato. Le indagini sono in corso ma entro una settimana avremo arrestato tutti i colpevoli”.
http://notizieshock.it/giovane-moglie-thailandese-assolda-un-killer-per-uccidere-il-marito-59enne-con-i-suoi-stessi-soldi/


Nessun commento:

Posta un commento

Print