19 settembre 2012

NOTTINGHAM: Fa un orgia con 3 uomini poi si pente e denuncia, MI hanno violentata



NOTTINGHAM - Aveva dichiarato di aver subito degli abusi sessuali da tre uomini, ma mentiva: era soltanto presa dal senso di colpa per aver fatto sesso, magari bevendo qualche bicchiere di troppo, con tutti e tre. Ma la sua bugia le è costata cara: accusata di aver ostacolato il corso della giustizia e condannata a 2 anni di carcere.
La ragazza protagonista della vicenda è la 20enne Rosie Dodd, di Nottingham: aveva raccontato alla polizia che 3 uomini, rispettivamente di 21, 23 e 25 anni, l'avevano aggredita in una casa di Clifton, nel Nottinghamshire, nelle prime ore del mattino di un sabato di giugno. Il trio è stato arrestato dopo che la Dodd ha denunciato la falsa vicenda: secondo quanto raccontato dalla ventenne, sarebbe stata violentata dopo aver incontrato i giovani di notte.
I ragazzi hanno trascorso un totale di quasi 50 ore in custodia cautelare al comando di polizia, prima di essere stati rilasciati su cauzione.
AVEVA MENTITO La ragazza era consenziente quando ha fatto sesso con i tre: la polizia si è insospettita dopo aver effettuato ulteriori indagini. La Dodd ha poi ammesso che aveva denunciato lo stupro alla polzia, poiché pentita di quanto aveva fatto.
La detective Gina Farrell, che si è occupata del caso, ha dichiarato quanto segue: “Prendiamo ogni segnalazione di stupro e aggressione sessuale molto sul serio, proprio come abbiamo fatto in questo caso. Ma era evidente che ci fossero delle incongruenze nel racconto della ragazza. La ragazza non ha mai mostrato un briciolo di rimorso per quello che ha fatto passare al trio, ingiustamente accusato di violenza sessuale”
link alla notizia http://www.leggo.it/news/mondo/fa_unorgia_con_tre_uomini_poi_si_pente_e_denuncia_mi_hanno_violentata_foto/notizie/194731.shtml


Nessun commento:

Posta un commento

Print