17 agosto 2012


Una donna di 35 anni, residente a Grotte, è stata arrestata, e posta ai domiciliari, dai carabinieri, per l’ipotesi di reato di stalking.
La donna avrebbe compiuto gli atti persecutori nei confronti del marito della sua ex amante. La donna, stando alle ricostruzioni dei militari dell’Arma, avrebbe avuto una relazione con un’altra donna sposata. Una storia extraconiugale, per quest’ultima, che, ad un certo punto, avrebbe deciso di interrompere, per salvare il suo matrimonio.
Una decisione che alla 35enne non è andata giù, tant’è che ha iniziato a perseguitare il marito della sua amata. L’uomo s’è rivolto ai carabinieri e a carico della 35enne, negli scorsi mesi, era stato emesso anche un provvedimento di ammonimento da parte del questore. Ma la 35enne stalker non avrebbe desistito.
Ad una nuova denuncia dell’uomo, la donna è stata arrestata.


Nessun commento:

Posta un commento

Print