20 maggio 2012

Ieri pomeriggio, intorno alle 14.00, i carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto per violazione di domicilio e minacce D.J., 30 anni, originaria della Nigeria, da tempo residente in Italia.
La donna, dopo aver infranto il vetro di una finestra, si è introdotta nell’abitazione dell’ex marito, rimasto sorpreso dalla sgradita intrusione. La nigeriana, invitata ad andare via, ha iniziato a minacciare l’uomo, che ha chiamato il 112.
I militari intervenuti l’hanno condotta in caserma, dove si è accertato che la stessa aveva contravvenuto anche al divieto di tornare nel comune di Sorso. Dichiarata in arresto, la donna attenderà l’udienza di convalida nelle camere di sicurezza.


Nessun commento:

Posta un commento

Print