7 maggio 2012

Per costringere l'amante, un allevatore, a non interrompere la relazione sentimentale con lei, una donna di Atella (Potenza) - spinta anche da motivi di interesse - ha commesso una serie di reati ai danni dell'uomo, finendo per essere arrestata dai Carabinieri insieme al marito (quest'ultimo e' agli arresti domiciliari, la donna in carcere).
I reati, secondo l'accusa, sono: ricettazione, rapina, sequestro di persona, tentativo di omicidio e possesso di arma clandestina. (ANSA)


Nessun commento:

Posta un commento

Print