16 aprile 2012

Alle ore 14.45 circa odierne un’ equipaggio della Squadra Volante, su indicazione della Sala Operativa, si è portata presso il Supermercato Tigre, sito in via Piave nr.122, per una segnalazione di tentata rapina.
Il personale della Polizia di Stato, tempestivamente giunto sul posto, provvedeva a neutralizzare Bellanca Monica, di 36 anni , già nota alle forze dell’ordine, momentaneamente bloccata dalle cassiere dell’esercizio, poiché poco prima, introdottasi nel supermercato, dopo aver pronunciato la classica frase “ questa e’ una rapina”, si portava precipitosamente dietro il banco dei registratori estraendo a forza contante dalle casse per un ammontare complessivo di 745 euro.
Datasi a precipitosa fuga, veniva però raggiunta e, al termine di una breve colluttazione, bloccata dalla dipendenti (grazie anche all’ausilio del titolare del Tigre, nel frattempo sopraggiunto) che nella circostanza riportavano alcune escoriazioni e graffi.
Accompagnata presso la Questura, la Bellanca è stata tratta in arresto e trattenuta nelle camere di sicurezza, a disposizione del magistrato di turno della Procura di Pescara, debitamente informato.


Nessun commento:

Posta un commento

Print