21 aprile 2012

E' stata denunciata la donna che avrebbe investito ieri sera un cittadino peruviano, Andres Quintana Avelino, di 59 anni, mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali nei pressi della villa comunale in via San Francesco d'Assisi, nel centro di Lecce. Gli agenti sono riusciti a risalire alla donna che, dopo l'incidente, si era allontanata con la sua auto.
Mentre l'uomo, residente a Mazzè, in provincia di Torino, è stato trasportato all'ospedale "Vito Fazzi" in codice giallo, sono scattate le ricerche dell'auto che aveva continuato la sua corsa dileguandosi.
Gli agenti della polizia municipale, garzie ad alcuni testimoni che avevano visto il numero di targa del veicolo, sono riusciti a risalire in breve tempo alla proprietaria dell'auto che ha riferito di non essersi accorta di nulla. Gli agenti l'hanno denunciata per omissione di soccorso, lesioni colpose e le hanno ritirato la patente.
Il cittadino peruviano, a Lecce per lavoro, al momento dell'incidente si trovava insieme ad un suo collega. L'uomo guarirà in dieci giorni.


Nessun commento:

Posta un commento

Print