22 aprile 2012

Una polacca di 39 anni, Barbara Gaweda, è stata arrestata dai carabinieri della stazione di Forte dei Marmi, con la collaborazione anche della polizia municipale, per rapina impropria.
La donna, dopo essere entrata nella boutique Coveri di via Carducci comportandosi come una normale cliente, si è impossessata di tre capi di abbigliamento per un valore di circa 1.800 euro e stava per allontanarsi senza pagare. Una delle commesse si è accorta di quanto stava per accadere, insospettita dal modo di fare della donna, che cercava il momento migliore per potersi allontanare con la refurtiva.
Per riuscire a farla franca e per assicurarsi la fuga la donna ha strattonato la commessa che l’aveva smascherata, facendola cadere a terra, per fortuna senza che riportasse nessuna lesione. La commessa è riuscita comunque ad allertare i carabinieri che, con l’ausilio anche di una pattuglia della polizia municipale, sono riusciti a fermare ed arrestare la donna poco distante della boutique.


Nessun commento:

Posta un commento

Print