26 giugno 2017

PALERMO. Sono stati interrogati tutta la notte dai carabinieri di Partinico i genitori della bambina di 18 mesi, ricoverata ieri sera in gravi condizioni all'Ospedale dei Bambini di Palermo, con gravi ferite che sembra possano essere state causate da maltrattamenti e percosse.
La madre, interrogata questa notte dai carabinieri, è stata anche denunciata. La donna, che è incinta, soffre di problemi psichici.
La piccola era stata prima portata dalla madre all'ospedale di Partinico e poi trasferita nel nosocomio del capoluogo siciliano. "Gli accertamenti diagnostici hanno evidenziato delle sofferenze encefaliche. La Tac ha evidenziato lesioni cerebrali. Sul suo corpo sono state riscontrate altre ferite: ematoma cerebrale, sanguinamento del tentorio, ecchimosi in tutto il corpo. Le condizioni stabili, ma la prognosi resta riservata e la bimba è ricoverata in rianimazione". Lo afferma Giorgio Trizzino direttore sanitario dell'Ospedale dei Bambini e del Civico di Palermo.
L'altra figlia di due anni e mezzo è ancora in ospedale, al Vincenzo Cervello di palermo, dove è stata portata una settimana fa per fratture alle braccia.

Fonte: http://palermo.gds.it/2017/06/26/grave-la-bimba-di-partinico-con-ferite-da-percosse-interrogati-i-genitori_686426/


Nessun commento:

Posta un commento

Print