12 maggio 2017

Delitto a dicembre a Rasun di Sotto

(ANSA) - BOLZANO, 12 MAG - E' stata arrestata l'ex moglie dell'anziano disabile, ucciso inizio dicembre nella sua abitazione a Rasun di Sotto, paese all'imbocco della Valle di Anterselva, una laterale della Val Pusteria, in Alto Adige. I sospetti degli inquirenti da subito sono cadute su Dzenana Mangafic, originaria di Sarajevo, che però aveva respinto le accuse.
Kurt Huber, di 71 anni, era stato ucciso con vari colpi di arma da taglio. L'anziano viveva in uno degli alloggi offerti dai servizi sociali, ricavati all'interno di uno stabile della parrocchia di Rasun di Sotto. A gennaio per oltre otto ore i carabinieri del Ris di Parma avevano effettuato rilievi nell'abitazione. Ora, i carabinieri hanno eseguito la ordinanza di custodia cautelare disposta dal gip di Bolzano su richiesta della procura.

 

Fonte: http://www.ansa.it/trentino/notizie/2017/05/12/disabile-ucciso-in-a.adige-un-arresto_9819b2c8-fe2a-4786-9029-16937b5c85f4.html


Nessun commento:

Posta un commento

Print