15 febbraio 2017

Ferito in casa da una coltellata: arrestata per tentato omicidio la compagna

Ferito in casa da una coltellata: arrestata per tentato omicidio la compagna


E' successo a Novara, in corso della Vittoria. A finire in manette una donna di 30 anni, che si trova ora nel carcere di Vercelli


 Ferito in casa da una coltellata: arrestata per tentato omicidio la compagna

Arrestata per tentato omicidio la compagna dell'uomo ferito da una coltellata nella sua casa di corso della Vittoria.
La donna, 30enne di nazionalità nigeriana, è accusata di aver aggredito il compagno, 37enne nigeriano, che nella notte tra venerdì e sabato è stato ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Maggiore di Novara a causa di una ferita provocata da un'arma da taglio.
Al momento del ricovero in ospedale, i due avevano raccontato ai medici che l'uomo si era ferito in seguito ad un incidente domestico. La dinamica dell'accaduto e i rilievi della polizia, giunta sul posto su richiesta dei sanitari, hanno però messo in luce una situazione ben diversa: gli investigatori della Squadra Mobile sono infatti riusciti a ricostruire il reale svolgimento della vicenda, acquisendo a carico della donna sufficienti indizi di colpevolezza.
Per questo, la Procura della Repubblica di Novara ha disposto il fermo di indiziato di delitto facendo associare la donna presso la casa circondariale di Vercelli, dove è ancora detenuta a seguito dell’interrogatorio di garanzia. L’autorità giudiziaria ha infatti convalidato l’arresto della donna, disponendone la detenzione presso il carcere vercellese.

link alla notizia:
http://www.novaratoday.it/cronaca/tentato-omicidio-novara.html



Potrebbe interessarti: http://www.novaratoday.it/cronaca/tentato-omicidio-novara.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/NovaraToday/277106068978664



Potrebbe interessarti: http://www.novaratoday.it/cronaca/tentato-omicidio-novara.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/NovaraToday/277106068978664


Nessun commento:

Posta un commento

Print