13 gennaio 2017

Un 51enne di Pescara è tornato a casa ubriaco per l'ennesima volta.
La mamma 75enne, non contenta di vedere il figlio in quello stato, ha iniziato a picchiarlo con un bastone poi ha preso una bottiglia di alcol etilico, gliel'ha rovesciata addosso e gli ha dato fuoco.
L'uomo è in gravi condizioni, ha riportato varie bruciature sul viso, ed è stato portato d'urgenza all'Ospedale per grandi ustionati di Cesena.
Una vicina è riuscita ad intervenire e a spegnere le fiamme con una coperta, evitando danni ancora più seri.
La mamma è stata rinchiusa nel carcere femminile di Chieti con l'accusa di tentato omicidio.


Nessun commento:

Posta un commento

Print