2 ottobre 2016

PADOVA Rapina domenica mattina in un negozio alla Guizza: una donna ha estratto due coltelli e ha minacciato la commessa dello store di abbigliamento in via Monti: «Se non mi dai i soldi ti taglio la gola»; ha detto la rapinatrice alla donna dietro il bancone. La vittima, spaventata, ha consegnato i 50 euro che aveva in cassa. Immediatamente ha però chiamato il 113 e le volanti sul posto hanno raccolto le prime testimonianze, rilevando che la rapinatrice era scappata verso il tram. Grazie alle immagini della telecamera di videosorveglianza interna al negozio, nel giro di un paio d’ore i poliziotti sono riusciti a individuare la rapinatrice che si trovava in una casa poco lontano dal punto in cui era avvenuta la rapina. La donna che aveva aggredito la commessa è una cubana di trent’anni che vive insieme ad altre persone in un appartamento nel quale è stata trovata anche della cocaina. Sequestrati due coltelli, una pistola senza tappo rosso e la droga, la donna è finita in carcere.
http://corrieredelveneto.corriere.it/veneto/notizie/cronaca/2016/3-ottobre-2016/due-coltelli-contro-commessa-rapinatrice-si-fa-dare-cinquanta-euro-240948983672.shtml


Nessun commento:

Posta un commento

Print