13 ottobre 2016

Lodovica Rogati rischia a 6 anni per stalking e calunnie nei confronti dell’ex fidanzato

 Rischia sei anni di carcere Lodovica Rogati, modella ed attrice resa nota al grande pubblico per aver recitato nella fiction “Il commissario Manara” e “Il giovane Montalbano”. La donna è scusata di stalking e di calunnia nei confronti dell’ex fidanzato. Adesso la donna potrebbe vedersela brutta con la giustizia dopo aver denunciato un falso stupro ai carabinieri.

 Il 1 agosto del 2009 la donna si presentò alle forze dell’ordine, sostenendo di aver subito una violenza sessuale da parte di due uomini armati di pistola, che l’avrebbero costretta ad un rapporto. Non contenta, la donna disse anche ai pm che l’ex fidanzato, che aveva indicato come uno dei due stupratori, era anche un trafficante di droga.
Tutte le accuse che la donna rivolse all’ex, però, erano solamente bugie e falsità per screditarlo, come ebbero modo di accertare anche coloro che investigarono sul fatto. Bugie e falsità sicuramente molto pesanti, come accertarono anche i magistrati. La donna stessa finì sotto indagine a causa delle false accuse e si scoprì che inviava centinaia di messaggi e di telefonate all’ex, minacciandolo. Insomma, una vera e propria stalker. E’ finita sotto processo ed adesso si attende la sentenza per i reati che ha commesso, sentenza che dovrebbe giungere il 3 novembre.

link alla notizia:


Nessun commento:

Posta un commento

Print