13 ottobre 2016

Sms e pedinava Isabella: la Cacco indagata anche per stalking

 CAMPONOGARA - Manuela Cacco, la tabaccaia di Camponogara implicata nel caso Isabella Noventa, la segretaria di Albignasego scomparsa nel nulla quasi 10 mesi fa, è stata indagata per stalking. Secondo l’accusa, la donna, in carcere alla Giudecca, a Venezia, avrebbe ripetutamente spedito sms dal contenuto offensivo a Isabella, quindi le avrebbe fatto telefonate moleste e sarebbe arrivata anche a pedinarla.
In un primo momento di questi atti persecutori era stata data colpa a una romena, ma il fratello di Isabella ha sempre puntato il dito sulla Cacco e sui due suoi complici in quello che si ritiene l’omicidio della segretaria padovana, i fratelli Freddy e Debora Sorgato. La tabaccaia della Riviera ha collaborato con gli inquirenti, ma ora la sua posizione si aggrava.

link alla notizia:
http://www.ilgazzettino.it/nordest/venezia/camponogara_cacco_noventa_stalking-2021076.html


Nessun commento:

Posta un commento

Print