23 settembre 2016

I carabinieri di Saluzzo hanno denunciato una donna romena 23enne residente a Torino per avere impiegato il figlio di 4 anni nell’accattonaggio nel centro storico della città. Oltre alla denuncia a carico della ragazza i militari hanno informato di quanto accertato la Procura della Repubblica per i Minori di Torino. Il reato  prevede sino a tre anni di reclusione per coloro che impiegano nell’accattonaggio minori di 14 anni, secondo una norma introdotta nel 2009 con cui sono state inasprite le sanzioni previste rispetto al passato.
http://www.quotidianopiemontese.it/2016/09/23/sfrutta-il-figlio-di-4-anni-per-laccattonaggio-denunciata/#_



Nessun commento:

Posta un commento

Print