14 luglio 2016

Una donna di Acerra, in provincia di Napoli, è stata arrestata con l'accusa di violenza sessuale e sfruttamente della prostituzione. La 45enne faceva infatti prostituire le sue due figlie di 12 e 16 anni con un anziano vicino di casa, da cui andavano ufficialmente a fare "le faccende domestiche". Il tariffario andava dai 2 ai 50 euro. Arrestato anche l'uomo, di 75 anni.
http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/campania/napoli-costringe-le-due-figlie-minorenni-a-prostituirsi-arrestata_3020327-201602a.shtml


Nessun commento:

Posta un commento

Print