13 maggio 2016

Milano: donna butta figlie dalla finestra

Una donna ha lanciato le due figlie, rispettivamente di sei mesi e tre anni, dalla finestra del suo appartamento al terzo piano di un condominio nella periferia sud ovest della città. Poi, prima che anche lei saltasse giù, è stata... Nonostante il volo e lo spavento, le due piccole non si sono fatte nulla e sono state salvate dai Vigili del Fuoco, che avevano steso per tempo il telone salvavita nel cortile dell'abitazione. I pompieri, intervenuti con quattro mezzi, due autofurgoni, un'autopompa con la scala e un carro-soccorso, hanno letteralmente frenato la caduta delle piccole vittime che piangevano e urlavano dalla disperazione. La donna - spiega la questura a MilanoToday - è stata ricoverata al San Paolo per accertamenti psichiatrici. L'accesso d'ira che ha portato la donna a distruggere completamente l'appartamento a colpi di martello e piccone, è partito dalla richiesta del marito di non allattare la bambina proprio perché stava assumendo farmaci. La donna barricata in casa aveva cominciato a lanciare oggetti, pezzi di tapparella e vestiti, fino alla minaccia di buttare giù di sotto anche le figlie. Gli agenti a loro volta hanno avvertito i vigili del fuoco, il cui intervento è stato fondamentale. La donna è ora piantonata nel reparto di Psichiatria dell'ospedale San Carlo con l'accusa di tentato duplice omicidio.

link alla notizia:
http://primapaginareggio.com/2016/05/13/milano-donna-butta-figlie-dalla-finestra-arrestata-piccole.html

Una donna ha lanciato le due figlie, rispettivamente di sei mesi e tre anni, dalla finestra del suo appartamento al terzo piano di un condominio nella periferia sud ovest della città. Poi, prima che anche lei saltasse giù, è stata... Nonostante il volo e lo spavento, le due piccole non si sono fatte nulla e sono state salvate dai Vigili del Fuoco, che avevano steso per tempo il telone salvavita nel cortile dell'abitazione. I pompieri, intervenuti con quattro mezzi, due autofurgoni, un'autopompa con la scala e un carro-soccorso, hanno letteralmente frenato la caduta delle piccole vittime che piangevano e urlavano dalla disperazione. La donna - spiega la questura a MilanoToday - è stata ricoverata al San Paolo per accertamenti psichiatrici. L'accesso d'ira che ha portato la donna a distruggere completamente l'appartamento a colpi di martello e piccone, è partito dalla richiesta del marito di non allattare la bambina proprio perché stava assumendo farmaci. La donna barricata in casa aveva cominciato a lanciare oggetti, pezzi di tapparella e vestiti, fino alla minaccia di buttare giù di sotto anche le figlie. Gli agenti a loro volta hanno avvertito i vigili del fuoco, il cui intervento è stato fondamentale. La donna è ora piantonata nel reparto di Psichiatria dell'ospedale San Carlo con l'accusa di tentato duplice omicidio. Prima Pagina Reggio http://primapaginareggio.com/2016/05/13/milano-donna-butta-figlie-dalla-finestra-arrestata-piccole.html
Milano, donna butta figlie dalla finestra. Arrestata. Piccole salve Prima Pagina Reggio http://primapaginareggio.com/2016/05/13/milano-donna-butta-figlie-dalla-finestra-arrestata-piccole.html
Milano, donna butta figlie dalla finestra. Arrestata. Piccole salve Prima Pagina Reggio http://primapaginareggio.com/2016/05/13/milano-donna-butta-figlie-dalla-finestra-arrestata-piccole.html
Milano, donna butta figlie dalla finestra. Arrestata. Piccole salve Prima Pagina Reggio http://primapaginareggio.com/2016/05/13/milano-donna-butta-figlie-dalla-finestra-arrestata-piccole.html


Nessun commento:

Posta un commento

Print