11 marzo 2016

VICENZA. Sono stati individuati i due responsabili della rissa scoppiata al bar Calypso, in contrà San Marcello, la notte dello scorso 30 agosto. Si tratta di una coppia di fidanzati, R. H., marocchina del 1996, e M. R., tunisino del 1991. Nei loro confronti era stato spiccato un mandato d'arresto per rapina pluriaggravata in concorso. Quella sera erano comparsi anche un machete e una catena. Pare che i due avessero programmato di scatenare una rissa per derubare i clienti di portafogli e gioielli. Dopo quell'episodio la coppia si era rifugiata in Francia. La ragazza però è tornata in Italia ed è stata arrestata. Ora si trova agli arresti domiciliari. Il fidanzato è ancora ricercato.

Fonte: http://www.ilgiornaledivicenza.it/territori/vicenza/rissa-al-calypso-machete-e-coltelli-arrestata-20enne-1.4709641


Nessun commento:

Posta un commento

Print