25 marzo 2016

Gli agenti della Sezione Volanti della Questura di Sassari hanno arrestato per tentata rapina aggravata, una donna, S.D. 39enne, sassarese, con diversi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio. I poliziotti sono intervenuti in via Manno a Sassari, dove poco prima era stata segnalata una rapina ai danni di una donna.
  Intorno alle 7.30, S.D. ha avvicinato una donna di 54 anni mentre percorreva la via Cavour, e le ha puntato una forbice intimandole di consegnare il denaro contenuto nella borsa. La reazione della vittima ha messo in fuga l’autrice che però veniva fermata da due dipendenti dell’ATP, che avevano occasionalmente assistito alla scena, trattenendola fino all’arrivo della volante.

  L’arma utilizzata da S.D. è stata recuperata all’interno di un cassonetto per i rifiuti urbani dove era stata gettata, e sottoposta a sequestro. Durante l’espletamento delle formalità in Questura, i poliziotti hanno accertato che un’altra donna di 57 anni stava formalizzando una denuncia per un analogo episodio, verificatosi sempre intorno alle ore 7.30 nei pressi delle poste di via Turritana, che presentava le stesse modalità.
   Dalle immediate indagini sono emersi elementi per attribuire la responsabilità anche di questa vicenda all’arrestata. La donna, è stata accompagnata presso il carcere di Bancali a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


Nessun commento:

Posta un commento

Print