4 febbraio 2016

Milano. Uccide il marito tassista e abbandona il cadavere in strada: condannata a 18 anni

 „La casalinga 54enne di Trezzano sul Naviglio, centro alle porte di Milano, era stata arrestata nell’aprile 2015 con l’accusa di aver soffocato il marito, l’ex tassista 57enne Riccardo Rossi.
Colpevole di occultamento di cadavere e di omicidio volontario aggravato della premeditazione, delle condizioni di minorata difesa della vittima e del vincolo coniugale. “

link alla notizia:
https://capitandaddy.wordpress.com/2016/02/03/milano-uccide-il-marito-tassista-e-abbandona-il-cadavere-in-strada-condannata-a-18-anni/


Nessun commento:

Posta un commento

Print