2 febbraio 2016


Ricatta un prete, arrestata una giovane

Avrebbe chiesto 60mila euro per non mettere filmini hard sul web

 (ANSA) - BOLOGNA, 2 FEB - Se non avesse pagato, avrebbe divulgato la loro relazione ai parrocchiani e al vescovo. E' questo il ricatto che una donna romena di 28 anni avrebbe fatto ad un sacerdote di 75, parroco a Bologna.
La straniera è in carcere, sottoposta a fermo domenica dai carabinieri, coordinati dal Pm Enrico Cieri, per estorsione. Il sacerdote nella denuncia avrebbe detto di aver avuto una relazione con la donna, che ha filmato gli incontri con un telefonino. Lei ad un certo punto lo avrebbe ricattato, facendosi dare in tutto 1.500 euro, in quattro tranche. Poi avrebbe continuato a chiedere soldi, motivo per cui il prete si è rivolto ai militari.
La donna è stata identificata e il cellulare è stato sequestrato: dall'analisi sono emersi filmati che hanno ripreso i due in atteggiamenti intimi e affettuosi. Sono state raccolte testimonianze di altre persone, informate di quello che stava succedendo. La donna aveva offerto i video ad un parrocchiano, dicendogli che avrebbe potuto ricattare il prete.  

link alla notizia:


Nessun commento:

Posta un commento

Print