4 gennaio 2016

Aveva filmato gli incontri intimi con il suo compagno durante la loro relazione e, quando questa si è interrotta, ha pensato bene di usarli per ricattarlo.
Una donna 40enne di nazionalità albanese è stata arrestata dalla Squadra Mobile della Polizia di Asti in flagranza di reato di estorsione, e l'operazione è stata spiegata questa mattina nel corso di una conferenza stampa in Questura.
La donna, residente in centro Italia, aveva minacciato l'ex compagno - uomo 47enne, anche lui di nazionalità albanese, residente ad Asti - di mettere in rete i filmati se non avesse pagato una cifra di 20mila euro.
L'uomo ha sporto denuncia alla polizia postale, la quale subito ha fatto intervenire la squadra mobile della polizia di Asti che, in pochissimo tempo, si è organizzata per un appostamento in occasione di un incontro fissato per la consegna di un anticipo di 2.000 euro.
La donna aveva dato appuntamento all'uomo presso un centro commerciale di Asti che in questi giorni si presenta sempre molto affollato, per non dare troppo nell'occhio; al momento della consegna sono intervenuti gli uomini della squadra mobile che l'hanno tratta in arresto, già convalidato.

link alla notizia:
http://atnews.it/cronaca/6111-asti-minacciava-di-diffondere-i-loro-filmati-intimi-donna-arrestata-per-estorsione-all-ex-compagno.html


Nessun commento:

Posta un commento

Print