11 dicembre 2015

Lesioni personali aggravate. E' questa l'accusa per la quale una donna di 68 anni è stata denunciata, in stato di libertà, dai carabinieri della Compagnia di Viareggio. 
I militari, a seguito di una richiesta di intervento, sono entrati nell'abitazione, dove hanno trovato un pensionato di 69 anni con una profonda ferita alla schiena. I militari hanno accertato che la donna, in seguito ad una lite per motivi di natura economica, aveva colpito il marito alla schiena utilizzando un coltello da cucina.
L'uomo è stato immediatamente trasportato al pronto soccorso dell'ospedale Unico Versilia dove è stato dichiarato guaribile in 20 giorni. Per la moglie è scattata la denuncia all'autorità giudiziaria.


Nessun commento:

Posta un commento

Print