13 dicembre 2015

Per opporsi a uno sgombero di un appartamento Aler, in via degli Apuli a Milano, che aveva occupato abusivamente, ha rotto una lampadina e si è fatta scudo del suo bambino di cinque anni, minacciando di ferirlo. I carabinieri del Nucleo Radiomobile, intervenuti in sostegno del personale Aler, sono riusciti a sottrarle il piccolo e la donna, una romena di 26 anni, si è scagliata contro i militari con in mano i cocci della lampadina e li ha aggrediti a calci e pugni. Un carabiniere ha avuto una lesione a un ginocchio giudicata guaribile in 20 giorni. La donna è stata arrestata per resistenza e violenza a pubblico ufficiale e denunciata per l'occupazione abusiva. Il bambino è stato affidato all'associazione onlus Arca.
http://www.ansa.it/lombardia/notizie/2015/12/13/resiste-a-sgombero-facendosi-scudo-del-figlio-arrestata_b765d7e7-ff52-4bd1-9dc3-2b2ba0af72ce.html


Nessun commento:

Posta un commento

Print