9 novembre 2015

E' stata arrestata dopo aver tentato di rubare al supermercato Simply e aver dato in escandescenza quando è stata scoperta dal personale addetto alla vigilanza. Nei guai è finita una rumena 31enne, residente a Cremona, già gravata da precedenti specifici.
L'episodio risale a domenica 8 novembre: per la donna erano già stati disposti i domiciliari, misura trasformata in obbligo di firma in questura il giorno successivo.
La dinamica ricalca quella di altri colpi simili. La 31enne preleva dagli scaffali del market situato in viale Po alcuni oggetti e uno, del valore di dieci euro, se lo nasconde addosso. La manovra non sfugge agli addetti alla sicurezza che bloccano la donna subito dopo il pagamento effettuato alla cassa e relativo al resto della spesa. In un primo momento la rumena collabora, ma quando viene portata in un luogo più appartato del supermercato e le viene spiegata la necessità di chiamare le forze dell'ordine, la donna dà in escandescenza.
Una reazione che trasforma il reato di furto in quello di rapina impropria.

http://www.laprovinciacr.it/news/cronaca/128681/Ruba-al-market-e-oppone-resistenza.html




Nessun commento:

Posta un commento

Print