12 ottobre 2015

I Carabinieri della Stazione di Orte, ieri, hanno tratto in arresto una rumena di 44 anni per maltrattamenti in famiglia.
La vicenda trae origine da una richiesta di intervento effettuata al 112 dalla donna arrestata che, in evidente stato di ebbrezza, aveva dichiarato di essere stata picchiata dall’ex marito. Successivamente, all’arrivo dei militari, la donna ha detto di essere stata picchiata da alcuni passanti.

Stante l’evidente stato di ebbrezza, i Carabinieri l’hanno accompagnata a casa dove l’ex marito della donna e padre di una figlia 14nne ha fatto presente che precedentemente la donna aveva picchiato la ragazzina, la quale si era verbalmente opposta a una sua nuova relazione sentimentale.
Ulteriori accertamenti hanno permesso di appurare come la ragazzina avesse ancora i segni delle percosse, poi medicati dai sanitari, e che il comportamento della madre fosse ormai abituale ogni qualvolta si ubriacava.
Alla luce di ciò, i militari hanno dichiarato la madre in stato di arresto per maltrattamenti in famiglia.
La donna, dopo le incombenze burocratiche è stata posta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

Fonte: http://www.occhioviterbese.it


Nessun commento:

Posta un commento

Print