5 ottobre 2015

Sono state le indagini della Squadra Mobile, scattate immediatamente, a chiudere velocemente il cerchio sulla rapinatrice che, come disposto dal Gip Tiziana Laenza, si trova adesso ai domiciliari in attesa del braccialetto elettronico.
E’ finita direttamente ai domiciliari C.G. la 54enne messinese che, lo scorso 4 maggio, rapinò un’anziana donna di 77 anni portandole via la pensione di circa mille euro. Quella mattina, senza scrupoli, la rapinatrice si avvicinò con l’auto alla sua vittima che aveva da poco ritirato alle Poste la pensione sua e del fratello. Fingendosi una sua amica, la Giorgianni riuscì a convincere la malcapitata a salire in auto con lei con la scusa di un passaggio. Strattonandola e trattenendola, le aveva così preso il denaro custodito nella biancheria intima, per poi abbandonare la pensionata in mezzo alla strada.
Sono state le indagini della Squadra Mobile, scattate immediatamente, a chiudere velocemente il cerchio sulla rapinatrice che, come disposto dal Gip Tiziana Laenza, si trova adesso ai domiciliari in attesa del braccialetto elettronico. Nel frattempo, i poliziotti stanno cercando di risalire alla complice della donna che, quella mattina, si trovava in macchina con lei quando la pensionata venne rapinata. (Ve. Cro.)
http://www.tempostretto.it/news/domiciliari-rapin-pensionata-poi-abbandon-strada-polizia-chiude-cerchio-54enne.html


Nessun commento:

Posta un commento

Print