4 ottobre 2015

L'investimento vicino alla rotatoria di Papa Giovanni XXIII a Olmo
I carabinieri nel pomeriggio hanno ammanettato una rumena di 25 anni

Travolge e uccide un anziano e fugge. Stamani 6.30 in via Olmo a Olmo di Martellago - vicino alla rotatoria di via Papa Giovanni XXIII - un pensionato del posto di 79 anni, Gino Stevanato, a spasso con il cagnolino è stato travolto da un SUV che non si è fermato dopo l'investimento.
L'anziano ha fatto un volo di 40 metri ed è morto per le ferite riportate. Subito sono scattate le indagini per identificare la responsabile che nell'incidente ha perso la targa del proprio veicolo.
I carabinieri di Mestre hanno arrestato nel pomeriggio la donna che si trovava alla guida del SUV: P. A. M., una rumena di 25 anni. Dopo la fuga, la donna aveva chiuso l'auto nel proprio garage e si era 'barricata' in casa, a Noale (Venezia). Ma i carabinieri, che avevano rintracciato sul luogo dello schianto la targa della vettura, l'hanno convinta ad aprire la porta e l'hanno tratta in arresto, con le accuse di omicidio colposo e omissione di soccorso.
Era senza la patente di guida, che le era stata sospesa precedentemente. Con lei è stata denunciata a piede libero anche una connazionale 29enne, che si trovava a bordo del SUV.
Le due stavano rientrando al mattino verso Noale, dopo una nottata trascorsa in alcuni locali di Mestre. Al momento dell'incidente stava piovendo. I carabinieri hanno sottoposto l'indagata ai test per l'assunzione di alcol e droga, i cui risultati non sono ancora noti.
Fonte:  http://www.ilgazzettino.it


Nessun commento:

Posta un commento

Print