24 settembre 2015

Ha minacciato tutti brandendo un coltello e colpendo una delle quattro persone presenti a vegliare l'anziana defunta in casa, lanciandole in viso un oggetto di porcellana e provocandole un taglio.

Una badante polacca di 47 anni, in preda ai fumi dell'alcol e sotto l'effetto di stupefacenti, è stata bloccata stamani (24 settembre) dai carabinieri dell'aliquota radiomobile di Viareggio, dopo essersi resa protagonista del caos nella casa dove era in servizio.
La donna ha anche aggredito i carabinieri che cercavano di fermarla, dopo essere stati chiamati dai familiari. E' stata arrestata per resistenza a pubblico ufficiali, lesioni e minacce aggravate.
Rientrata a casa ubriaca aveva iniziato a prendersela con i presenti e la sua ira si era trasformata in breve in violenza, tanto che la donna, dopo aver scagliato un oggetto contro uno dei 4 presenti, aveva minacciato tutti con un coltello da cucina. La badante, una volta bloccata, è stata trasportata all'ospedale Versilia e ricoverata nel reparto di psichiatria.
Alla donna ferita è stato invece riscontrato un trauma cranico non commotivo, ferite al volto ed è stata giudicata guaribile in 10 giorni.

http://www.luccaindiretta.it/versilia/item/55033-badante-violenta-minaccia-tutti-con-il-coltello-arrestata.html


Nessun commento:

Posta un commento

Print