29 settembre 2015

Alla base del diverbio quaranta euro
che la madre non intendeva darle.
Nel pomeriggio di ieri i militari della locale tenenza hanno tratto in arresto per i reati di maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione, India Sathia Forastefano.
La donna - trentatreenne, disoccupata, residente a Cassano allo Ionio, già nota alle forze dell’ordine - è stata arrestata nelle propria abitazione. Pare infatti che la Forastefano  stesse minacciando e pestando, nella casa in cui vive in via Mazzini, la madre 52enne.
A sollecitare l’intervento delle forze dell’ordine una telefonata che ha allertato i militari sul violento litigio in corso. I carabinieri intervenuti sul posto hanno sorpreso la trentatreenne mentre stava picchiando la madre nel tentativo di obbligarla a consegnarle quaranta euro.
L’arrestata, espletate le formalità di rito. è stata tradotta presso casa circondariale di Castrovillari in attesa di giudizio.

Fonte: Qui Cosenza


Nessun commento:

Posta un commento

Print