29 settembre 2015

Fall Coura
Disordini ad Avola durante il mercato rionale del sabato. I Carabinieri della Compagnia di Noto, in sinergia con il Comando della Polizia Municipale di Avola, stavano effettuando dei controlli alle bancarelle presenti in Piazza San Sebastiano finalizzati a verificare il possesso delle autorizzazioni alla vendita e le effettive condizioni di conservazione dei prodotti alimentari somministrati ai cittadini. Ebbene una venditrice ambulante - multata da due agenti di polizia municipale per occupazione abusiva di suolo pubblico e vendita ambulante senza licenza - non solo ha iniziato a minacciare gli stessi proferendo frasi ingiuriose nei loro confronti, ma è arrivata anche ad aggredire fisicamente la vigilessa, che stava operando assieme al collega il sequestro della merce della sua bancarella, tirandola per i capelli e cercando di farla cadere a terra.
L’immediato intervento del collega e dei Carabinieri ha impedito che la situazione degenerasse: la vigilessa infatti se l’è cavata con qualche graffio.
La venditrice ambulante invece, identificata in F. C. - cittadina senegalese di 40 anni, ormai da anni residente in Italia - è stata arrestata in flagranza dei reati diminaccia, violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale.
Per la donna sono stati disposti i domiciliari in attesa del rito direttissimo presso il tribunale di Siracusa.

Fonte: Giornale Siracusa


Nessun commento:

Posta un commento

Print